Analisi del COLORE..ecco le quattro STAGIONI !


Ben arrivate al post di agosto..parliamo di COLORI !


Io sono mora, occhi molto scuri e pelle molto chiara, ho perso il conto delle volte in cui entrando in una profumeria o in un negozio mi hanno detto "hai colori scuri quindi ti donano i colori autunnali"..ora, io adoro i colori autunnali..peccato non facciamo proprio per me!


Capire quali sono le tonalità "amiche" o "nemiche" non è semplice ma è fondamentale per rendersi conto di quali sono i colori che ci valorizzano e quali quelli che al contrario penalizzano l'incarnato accentuando occhiaie e segni di stanchezza; l'osservazione e l'uso dei drappi colorati sono il miglior metodo per identificare i "nostri colori".. intanto però vi do qualche spunto di riflessione!


Generalmente la prima e principale distinzione viene fatta tra colori caldi (a base gialla) e freddi (a base blu) ; a loro volta i colori caldi vengono divisi in colori caldi brillanti e colori caldi tenui, idem i colori freddi vengono divisi in colori freddi brillanti e colori freddi tenui; a questi quattro gruppi vengono associate le quattro stagioni ed è cosi che abbiamo:

  • inverno colori freddi brillanti (colori piu' scuri - base blu)

  • estate colori freddi tenui (colori più chiari - base blu)

  • autunno colori caldi tenui ( colori più scuri - base gialla)

  • primavera colori caldi brillanti (colori più chiari - base gialla)

naturalmente l'elenco non si conclude qui, nell'analisi del colore si arriva a numerosissime sotto categorie a seconda delle particolarità che ognuno ha..ci sono anche toni neutri!; la prima divisione in quattro stagioni però è comunque un ottimo punto di partenza ;

vediamo qualche esempio di volto noto per iniziare a capire in quale stagione e quindi quale temperatura di colore possiamo riconoscerci, se calda o fredda , in quale valore, se chiaro scuro e qual è il grado di contrasto tra i colori di capelli, occhi e pelle, cosi potremo nei prossimi post vedere nel dettaglio i colori che più ci donano e quelli che sarebbe meglio evitare a seconda della macro categoria nella quale ci riconosciamo.


Donna inverno: è caratterizzata da capelli e occhi molto scuri con forte contrasto con una sclera bianchissima; la pelle è chiara che tende al rosa; generalmente è una pelle che si abbronza poco e se lo fa, diventando scura, assume i toni color caffè piuttosto che color cioccolato; nella variante dai forti contrasti talvolta i capelli nerissimi sono abbinati ad occhi azzurro chiaro;


Donna autunno: è caratterizzata da capelli scuri marroni/rossi ed occhi marrone chiaro o sottobosco tendente al verde, a volte con pagliuzze dorate, oppure occhi verde oliva. La pelle non diventa mai completamente bianca, piuttosto tendente al beige e si abbronza facilmente diventando color marrone cioccolato.

Donna estate: è caratterizzata da colori freddi ma a differenza della donna inverno si presentano in sfumature chiarissime; è la donna con capello biondo cenere e l'occhio azzurro ghiaccio; la pelle tende al rosa e generalmente non si abbronza.

Donna primavera: è la versione con colori caldi della donna estate; caratterizzata da colori chiari ma brillanti, gli occhi sono solitamente azzurro intenso e i capelli hanno i toni del biondo grano e caramello ma anche rosso; si abbronza facilmente assumendo un bel colorito ma non diventa color cioccolato come la donna autunno.


A quale stagione pensate di appartenere? Contattatemi per un confronto!

Ciao, a presto!!

Posts Recenti
Archivio
Cerca

Angela De Tommasi

P. Iva 12271500014

  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco Facebook Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now